Botta e risposta sul Blog con il ministro

NetworkProvider e servizi Internet

Beppe Grillo rilancia e il ministro Gentiloni risponde: un post tira l’altro

La Blogosfera non ha ancora ministri, ma il ministro blogger, lo è eccome. Il Ministro per le Comunicazioni Paolo Gentiloni ha risposto alla lettera dell’Associazione Anti Digital Divide, rilanciata dal Blog di Beppe Grillo . L’associazione chiedeva se fosse possibile separare la rete telefonica dal gestore di telefonia, Telecom Italia. E il ministro, nonostante la richiesta del silenzio a cui il Premier Romano Prodi ha sottoposto il suo team di governo, ha risposto scrivendo: “Condivido l’esigenza di proseguire l’apertura del mercato delle telecomunicazioni (e di avviare l’apertura del mercato del broadcasting). Lo considero uno dei compiti strategici del Governo, oltre che dell’attività di regolazione dell’Agcom. Sugli strumenti si può e si deve confrontarsi. Per questo farò subito contattare Anti Digital Divide per acquisire le sue proposte” ( http://www.paologentiloni.it/cgi-bin/adon.cgi?act=doc &doc=1653&sid=1 ). Al Blog il blogger risponde sempre.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore