Brain Force sinergie in Erp

Aziende

Sembra avviato verso un roseo futuro il matrimonio con Indis, grazie alla
sinergia tra le offerte e le strutture delle due aziende,entrambe appartenenti
all’ecosistema Microsoft.

È dall’inizio del 2006 che è operativa la fusione tra la filiale italiana della multinazionale austro-germanica Brain Force (sede legale a Viennae sede operativa a Monaco di Baviera)con Indis, software house milanese nota per il suo Erp Visual Space destinato alle piccole e medie imprese, che era stato sviluppatocongiuntamente con Il Sole 24Ore. ?Un’acquisizione era nell’ordine delle cose per aumentare la massa critica, siatecnica che di vendita, della nostra divisione Erp, dichiara Franco Righini, amministratore delegato di Brain Force Software.La scelta della nostra casa madre è caduta su Indis per varie ragioni: la qualità del software che portava in dote, la competenza delle sue persone, la copertura territoriale dell’area veneta con una filiale a Padova, la conoscenza approfondita dei processi di ingegneria del softwaree di gestione della clientela con una cultura verticale e con una specificità di rapporto con le piccole e medie imprese.Ma soprattutto la perfetta integrabilità della sua linea di prodotti con l’offerta di Brain Force?. Infatti, entrambe le società appartengono all’ecosistema di Microsoft, e neutilizzano i tool di sviluppo. Poi, Brain Force era, ed è, uno dei principali rivenditori della soluzione Dynamics Nav (Navision),mentre Indis era un rivenditore di Dynamics Ax (Axapta). Infine, VisualSpace ha poche sovrapposizioni con gli Erp targati Redmond.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore