Brain Technology Selecta FX55SLiF

LaptopMobility

Un Pc equipaggiato con la soluzione grafica nVidia Sli e progettato per soddisfare le esigenze dei giocatori più esigenti

A rendere particolarmente interessante per i giochi questa macchina è la presenza di due schede video nVidia GeForce 6800 Ultra con 256 Mbyte di memoria ciascuna. Le schede sono configurate in modalità Sli (Scalable link interface), che permette di collegare due schede grafiche in parallelo e di condividere il carico di lavoro durante le operazioni di calcolo. Nonostante la memoria di ciascuna scheda video sia indipendente e i dati relativi alle texture e ai vertici siano duplicati su ciascuna board, la tecnologia Sli permette un aumento di prestazioni grazie alla ridistribuzione dei compiti tra le due Gpu, suddividendo i calcoli e i dati relativi agli oggetti da renderizzare (render-target) e accelerando le funzioni di render-to-texture. I due modelli utilizzati dispongono di una Gpu a 425 MHz e memorie Gddr3 a 1100 MHz. Il collegamento Sli è però reso possibile dalla presenza di due slot Pci Express x16 e da un apposito connettore da interporre tra le due schede grafiche. Per poter sfruttare questa tecnologia di rendering, Brain Technology ha scelto di installare la motherboard Asus A8N-Sli Deluxe, che può operare con una o due schede video, semplicemente impostando opportunamente la piccola riser card integrata. Questa scheda madre di due slot Pci Express x16 e altrettanti Pci-E x1, oltre a 3 Pci a 32 bit. I connettori per le memorie sono quattro, per un massimo di 4 Gbyte di memoria mentre, oltre ai quattro canali Serial Ata 300 Mbyte/s, è disponibile un controller Silicon Image Sil3114R capace di gestire quattro porte seriali a 150 Mbyte/s. La Cpu utilizzata per la realizzazione di Selecta FX55SLiF è l’Athlon 64 FX- 55, con una frequenza reale di 2,6 GHz e costruita con package a 939 pin. Per quanto riguarda la memoria sono stati utilizzati due moduli da 512 Mbyte di memoria Sdram Ddr Corsair XMS Twinx Pc4400. La dotazione hardware si completa con una coppia di hard disk Western Digital WD740GD, da 74 Gbyte ciascuno e caratterizzati da un regime di rotazione di 10.000 giri al minuto e configurati in modalità raid 0. Il masterizzatore Dvd è invece marchiato Nec e il modello è il ND3500, capace di scrivere su supporti Double Layer con un fattore di velocità di 4x. Sono stati utilizzati , inoltre, componenti di alta qualità che, almeno in parte, giustificano l’elevato prezzo della macchina. Primo tra tutti l’imponente cabinet Cooler Master Stacker T01 in formato Tower, realizzato in alluminio e predisposto per supportare il formato Atx e Btx. L’alimentatore utilizzato è invece prodotto da Enermax, il modello è il EG701AXWE, capace di erogare un potenza massima di ben 600 Watt. L’impressione generale che abbiamo ricevuto durante le prove è quella di un prodotto curato anche nei minimi particolari. Questo modello ha inoltre superato i test di certificazione, previsti da nVidia per verificare la qualità e la stabilità del prodotto con soluzione Sli. I test effettuati confermano le nostre impressioni, con uno score di ben 2.613 nei test 3Dmark2005 alla risoluzione di 1600×1200 pixel e con AA 8x e filtraggio anisotropico 8x.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore