Brevetti, Alcatel-Lucent chiede a Microsoft 1,52 miliardi di dollari

Autorità e normativeNormativa

Il colosso di Redmond è stato condannato a pagare un maxi risarcimento per
violazione di un brevetto audio mp3. Anche Apple è nel mirino?

Microsoft è inciampata in un brevetto audio di Alcatel-Lucent e il giudice l’ha condannata a pagare un maxi risarcimento pari a 1,52 miliardi di dollari. Una giuria federale di San Diego ha condannato Microsoft in una disputa legale che verteva sulla tecnologia audio mp3 in Windows. La cifra è stata calcolata sui danni in base a ogni Pc con Windows venduto dal maggio 2003. Il verdetto che dà ragione a Alcatel-Lucent potrebbe avere conseguenze imprevedibili a largo raggio. Apple, Intel e Texas Instruments hanno licenze Fraunhofer di tecnologia mp3, ma Alcatel-Lucent non si è ancora sbilanciata se, dopo Microsoft, farà causa ad altre aziende. M icrosoft, da parte sua, ha contro-denunciato Alcatel-Lucent per la violazione di quattro brevetti su Pc e telefonia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore