Brevetti, Apple chiede l’intervento dell’Antitrust UE contro Motorola

AziendeMarketingMercati e Finanza
Attacco al sito di sviluppatori di Apple: nessuna informazione compromessa

Apple chiede all’Authority europea il patteggiamento nella disputa sui brevetti con Motorola Mobility. Invece contro Samsung espande il contenzioso a 17 prodotti, accusati di violare 8 brevetti

Nella “guerra dei brevetti“, fra termini FRAND o no, la situazione si sta ingarbugliando. Apple chiede all’Antitrust UE l’intervento e l’eventuale patteggiamento nella disputa sui brevetti con Motorola Mobility. Le authority di entrambe le sponde dell’Atlantico avevano minacciato di intervenire per impedire che non fossero rispettati i termini FRAND sui brevetti ritenuti essenziali, quei brevetti cioé che fanno sì che i cellulari funzionino fra di loro (interoperabilità).

Motorola Mobility, che ha vinto un’ingiunzione preliminare contro Apple in Germania a dicembre, accusava Apple di violare i brevetti in un tribunale in Florida. Google ha ottenuto il via libera USA e UE all’acquisizione da 12,5 miliardi di dollari di Motorola (ora servono l’ok di Cina, Israele e Taiwan). L’Antitrust UE sta inoltre verificando se il contenzioso di Samsung contro Apple violi le normative antitrust UE.

Invece Apple contro Samsung espande il contenzioso a 17 prodotti, accusati di violare 8 brevetti(Pdf): gli smartphone oggetto di causa sono Galaxy S II Skyrocket, Epic 4G Touch, Galaxy S II (sia per AT&T che T-Mobile), Illusion, Captivate Glide, Exhibit II 4G, Stratosphere, Transform Ultra, Admire, Conquer 4G e Dart; i tablet Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus e Tab 8.9, già citati, oltre ai media player, Galaxy Player 4.0 e 5.0.

Apple e la guerra dei brevetti
Apple e la guerra dei brevetti
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore