Brevetti, Apple vuole costringerci a guardare la pubblicità

Management

Depositato un brevetto per una tecnologia “enforcement routine”, in grado di mostrare spot su ogni tipologia di schermo (cellulare, computer, Tv, console). Pubblicità da vedere per forza

Non piace alla blogosfera un brevetto depositato da Apple: c’è la firma di Steve Jobs sul brevetto per obbligare gli utenti di cellulari, computer, Tv, console, a vedere per forza gli spot.

Il brevetto di Apple sfrutta una tecnologia “enforcement routine”, in grado di mostrare spot su ogni tipologia di schermo, spot inevitabili, da vedere gioco forza.

Secondo ilNew York Times, la tecnologia può “congelare” il display finchè l’utente non fa clic o risponde a un’interrogazione di conferma visione dell’advertising. Una tecnologia “embedded”, che permetterebbe alla pubblicità di arrivare sullo schermo in ogni momento, senza riguardo per le attività intraprese dall’utente.

Il brevetto che mette l’acceleratore sul marketing aggressivo, potrebbe rivelarsi un boomerang per Apple, un’azienda che ha finora puntato sull’alta qualità e i prezzi alti, e minore “invasività”.iPod e iPhone gratis o quasi, in cambio di advertising obbligatorio, appare comunque una gaffe da parte di Apple.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore