Brevetti, guai per il multitouch di Apple

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

Elan Microelectronics, chipmaker di Taiwan, accusa Apple di violare il suo brevetto per la tecnologia multitouch

Mentre sale la febbre da iPad per il debutto Usa del 3 aprile, Apple deve affrontare un nuovo grattacapo. Dopo aver acquisito il marchio iPad da Fujitsu, all’ultimo minuto, in tempo per il lancio di sabato, Apple inciampa in un brevetto.

Elan Microelectronics, chipmaker di Taiwan, accusa Apple di violare il suo brevetto per la tecnologia multitouch. Elan ha anche chiesto alla International Trade Commission (PDF) il bando delle importazioni dei dispositivi Apple incriminati, compresi MacBook e Magic Mouse.

La guerra dei brevetti vede anche Apple scatenata. Ha già mosso guerra a Htc per il Google Nexus One, mentre la disputa con Nokia continua da mesi. Steve Jobs, CEO di Apple, è stato insolitamente duro contro Htc: “Noi pensiamo che la concorrenza sia salutare, ma i rivali dovrebbero creare proprie tecnologie originali e non rubare le nostre.

Steve Jobs agli esordi della carriera
Steve Jobs agli esordi della carriera
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore