Brevetti, Htc rischia la messa al bando degli smartphone in Germania

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityNormativa
Sentenza del TAR: il sistema SPID deve aprire alle PMI

Htc rischia di non vendere smartphone in Germania a Natale per violazione dei brevetti. Dopo il caso del Galaxy Tab, che è costato caro a Samsung, un nuovo “incidente diplomatico”

Questa volta potrebbe toccare ad Htc, dopo la cacciata del Galaxy Tab nel corso dell’IFA di Berlino (Samsung verrà riammessa dopo il redisign dei tablet da 10,1 pollici). IPCom, azienda specializzata in licenze brevetti, tre anni fa aveva portato Htc in tribunale. La corte di Mannheim in Germania aveva stabilito che Htc avesse violato tre brevetti cruciali nella telefonia mobile, di proprietà IPCom, acquistati  a sua volta da Bosch.

Ora IPCom chiede che la sentenza divenga esecutiva, mentre il colosso di Taiwan contesta la decisione. Htc rischia di non vendere smartphone in Germania a Natale per violazione dei brevetti. Un danno grave, mentre si acuisce la concorrenza nel mercato smartphone. Dopo il caso del Galaxy Tab, che è costato caro a Samsung, un nuovo “incidente diplomatico”, a causa delle “guerre dei brevetti”.

Nelle scorse settimane invece Motorola ha battuto Apple in un tribunale tedesco, mettendo a segno un’importante vittoria.

Sentenza guerra brevetti

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore