Brevetti, Kindle mette d’accordo Microsoft e Amazon

Aziende

L’intesa fra Microsoft e Amazon permette alle due aziende di condividere la tecnologia nei mercati dell’e-reader Kindle e dei server Linux

Microsoft e Amazon h anno siglato un accordo di cross-licensing sui brevetti. L’intesa di licenza incrociata permette a entrambe le società di condividere la tecnologia in alcuni mercati-chiave come quello dell’e-book reader Kindle e dei server Gnu/ Linux.

I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti, ma in base all’accordo, Amazon pagherà una cifra non specificata.

Secondo ilWall Street Journal, Kindle è al centro dell’accordo: infatti l’e-book reader di Amazon è basato su un mix di tecnologie proprietarie e open source.

A Natale amazon ha venduto 6 e-book ogni 10 libri di carta , e, secondo TechCrunch , Amazon dovrebbe aver venduto circa 3 milioni di Kindle. In attesa del lancio di iPad a fine marzo, Amazon cerca di “blindare” il suo Kindle.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore