Brevetti Lte, Apple porta Ericsson in tribunale

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa
Apple porta Ericsson in tribunale
1 0 Non ci sono commenti

Apple fa causa a Ericsson. In gioco sono i brevetti LTE

Apple fa causa all’azienda svedese Ericsson. In gioco sono i brevetti LTE, le cui royalty sarebbero eccessivamente costose. I brevetti wireless di Ericsson sono anche giudicati non essenziali all’industria degli standard dei cellulari. I produttore dell’iPhone non viola brevetti né gode di royalty, tuttavia a Ericsson, Apple contesta le royalty chieste per la tecnologia LTE, calcolata come percentuale del prezzo dell’intero smartphone o tablet. Secondo Apple, troppo.

Secondo l’azienda di Cupertino, le royalties andrebbero calcolate sul valore del processore che incorpora la tecnologia. La corte però potrebbe giudicare i brevetti di Ericsson essenziali e perfino deliberare una violazione da parte di Apple: in quel caso l’azienda guidata dal Ceo Tim Cook vuole che sia stabilito un giusto prezzo.

Nel 2008 Apple e Ericsson siglarono accordi sulle licenze per i brevetti che coprono gli standard essenziali.

Apple porta Ericsson in tribunale
Apple porta Ericsson in tribunale
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore