Brevetti tablet, Apple perde in Spagna

Autorità e normativeAziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityNormativa
Corte di Giustizia UE: la copia privata non va confusa con l'Equo compenso

Apple ha perso contro una piccola azienda iberica per violazione brevetti relativi ai tablet. Intanto Samsung ha convocato Jonathan Ive ed altri tre designer di Apple per deporre nel processo in corso negli Usa

Dopo alcune vittorie consecutive (contro Samsung e Htc), Apple perde in una causa per brevetti in Spagna. A sorpresa una piccola azienda iberica ha battuto Apple per violazione brevetti relativi ai tablet. Il caso, secondo Reuters, è interessante perché assomiglia alla causa di Samsung. La spagnola Nuevas Tecnologias y Energias Catala nel 2010 aveva fatto appello a una corte locale per la messa al bando delle importazioni in Spagna del suo tablet, fabbricato in Cina. La piccola azienda di Valencia ha chiesto i danni per i mancati guadagni derivanti dalla vendita di 15 mila tablet per 4.5-5 milioni di euro.

Nel corso del debutto di iPad, Apple aveva provato a bloccare il lancio di numerosi tablet. Ma aver perso in Spagna dimostra che Apple non può dare per scontata la vittoria contro Samsung. I casi giudiziari apoerti coinvolgono ormai 10 paesi.

Infine Samsung ha convocato Jonathan Ive ed altri tre designer di Apple per deporre nel processo Apple contro Samsung, la cui prima udienza negli Usa si terrà il il 30 luglio 2012.

Apple perde in Spagna
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore