Brevetti, Word costa salatissimo a Microsoft

Autorità e normativeNormativa

Per violazione di brevetti in Word, una sentenza ha stabilito che Microsoft dovrà pagare  200 milioni di dollari a i4i. Già annunciato il ricorso in appello

Il brevetto su XML tagging in Word 2003 e Word 2007 costa caro a Microsoft: la canadese i4i ha vinto in tribunale contro Microsoft, che è stata condannata a pagare 200 milioni di dollari per violazione di brevetti.

Microsoft però ha annunciato che si appellerà contro la sentenza, giudicata ingiusta dal colosso di Redmond.

Ad aprile Microsoft è stata condannata a pagare 388 milioni di dollari per violazione brevetto. Il tribunale di Rhode Island ha affermato che il brevetto violato Uniloc è stato trovato in Windows XP, Office XP e Windows Server 2003. Microsoft ritiene di non aver violato nulla.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore