Brevi distribuisce i portatili Acer

AziendeMercati e Finanza

Il distributore amplia la collaborazione con Acer, introducendo nell’offerta
anche la gamma dei notebook.

Il distributore bergamasco estende la propria offerta inserendo l’ampia gamma di computer portatili a marchio Acer. Il nuovo accordo, inizialmente focalizzato sui monitor a cristalli liquidi, consente a Brevi di proporre un assortimento di notebook completo, di qualità e apprezzato dal mercato. La decisione di ampliare l’offerta notebook è dettata da esigenze di mercato, che privilegiano sempre di più l’acquisto di questo tipo di computer. Nel 2005 il venduto complessivo dei notebook ha superato le 50 mila unità, raggiungendo a valore i 40 milioni di euro; per il 2006 si prevede di vendere 65.000 pezzi, per un valore di 50 milioni di euro. I notebook rappresentano per Brevi oltre il 20% del fatturato complessivo. Percentuale che potrebbe raggiungere il 30% alla fine di quest’anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore