Browser: Safari scende, Opera e IE salgono, Firefox stabile

Workspace

Ecco i dati di giugno di Net Applications: il rilascio di Safari per Windows
non ha portato fortuna al browser di Apple. Google intanto dà un contributo alla
prossima versione del browser di Mozilla

Secondo OneStat.com da gennaio a tutto maggio Firefox avrebbe guadagnato un punto percentuale; secondo Net Applications Firefox aveva sì guadagnato fino a maggio, ma uno scivolone l’aveva fatto calare dal 15,42% al 14,55%, per poi rimanere stabile a giugno. Internet Explorer sarebbe invece in lieve crescita da maggio, a quota 78,84% (fonte: Net Applications). Ma il dato più interessante di giugno riguarda Safari: il browser di Apple in beta per Windows perde, mentre Opera sale a svantaggio di Netscape. Safari scende dal 4,82% al 4,49%. Invece Opera sorpassa Netscape e sale da 0,74% al 0,91%. Opera Mini si piazza inoltre al sesto posto con lo 0,21%. Secondo OneStat.com, IE7 avrebbe una quota di mercato globale pari al 27,71% (contro l’84,66% di Internet Explorer globale). Ecco poi i numeri di Firefox in Italia: al 18,38% (+2,49%), mentre Internet Explorer è inflessione al 78,11% (-1,37%). In Germania, secondo OneStat, Firefox ha già una quota del 27% rispetto al 68,84% di Inetrnet Explorer.

Infine una annotazione tecnica su Firefox 3: la terza versione del browser open source vedrà la collaborazione attiva di Google, impegnata nello sviluppo di un supporto per l’utilizzo off line di applicazioni basate sul Web. Mozilla scommette sul prossimo Firefox 3 per tentare una più robusta scalata contro il browser di Microsoft.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore