Bsa: Nonostante il calo, è ancora pirata un software su due

Autorità e normativeNormativa
Bsa: Nonostante il calo, è ancora pirata un software su due
2 1 1 commento

Il tasso di pirateria del 45% ostacola l’economia italiana e frena l’occupazione qualificata. L’illegalità diminuisce, grazie agli interventi della Guardia di Finanza e grazie all’adozione del cloud. La fotografia di Bsa

Nel 2015 la pirateria è scesa di due punti percentuali al 45%. Lo riporta il Global Survey della Business Software Alliance (Bsa), l’alleanza anti-pirateria formata dai produttori di software.

Bsa: Nonostante il calo, è ancora pirata un software su due
Bsa: Nonostante il calo, è ancora pirata un software su due

Nonostante il calo, l’Italia rimane distante dalla media europea: 45% contro 28%, nel nostro Paese non è originale un software su due. A livello globale, la percentuale dei software pirata ai attesta al 39%. Fanalino di coda è l’area dell’Asia Pacifica, con il 61%. Segue l’Europa centro-orientale (58%), tallonata dall’Africa-Medio Oriente (57%). Svetano gli Stati Uniti per il tasso di pirateria più basso, al 17%.

Il tasso di pirateria del 45% ostacola l’economia italiana e frena l’occupazione qualificata. L’illegalità diminuisce, grazie agli interventi della Guardia di Finanza e grazie all’adozione del cloud, che taglia le spese.

La pirateria ha un legame stretto con il cyber-crimine: nel 2015 i cyber-attacchi nel mondo hanno provocato 400 miliardi di dollari di danni alle aziende; sempre a livello globale, l’anno scorsosono è stato scoperto oltre un milione di nuove cyber-minacce, mentre è salito del 35% il ransomware, il malware che blocca i computer in cambio di un riscatto.

In Italia il Rapporto Clusit ha calcolato che il cyber crimine danneggia l’economia per 9 miliardi di euro ed è in aumento a doppia cifra, in crescita del 30%. Il cyber crimine è responsabile del 66% degli incidenti informatici denunciati nella prima metà di quest’anno. La crescita è del 6% dal dicembre 2014.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore