Buffalo Technology lancia un router compatibile con Vista

CloudServer

La società ha diffuso il primo router dual band basato sul protocollo 802.11n

Il produttore di soluzioni di wireless networking, storage, multimedia e memorie Buffalo Technology ha annunciato il suo router gigabit wireless-N AirStation Nfiniti Dual Band (WZR-AG300Nh). Il router ha ricevuto la certificazione premium di Windows VistaTm, a garanzia della sua compatibilità con Vista. Per ottenere questo certificato il router deve essere a doppia banda e sopportare sia la Xbox di Microsoft, sia IPv6. Inoltre il prodotto deve includere l’installazione wireless protetta (WPS ? Wi-Fi Protected Setup), sviluppata dalla alleanza Wi-Fi, un metodo standard semplificato per installare una rete wireless ed attivare la protezione della stessa inserendo un semplice codice pin o premendo un bottone. Grazie al supporto della doppia banda (2.4GHz e 5GHz, il nuovo router wireless-N Nfiniti consente agli utenti di selezionare una banda per la conduzione di operazioni di base in rete quali email, navigazione internet e gaming online, impiegando allo stesso tempo l’altra per trasmettere file pesanti. Entrambe le bande si basano sul protocollo 802.11n in via di ratifica, ideale per trasmettere contenuti multimediali a velocità fino ai 300Mbps. Inoltre il router AirStation Wireless-N Nfiniti Dual Band é retrocompatibile con gli standard Wi-Fi esistenti (802.11a/b/g) e quindi consente, azionando l’interruttore esterno, di impiegare il prodotto come router o access point. I nuovi prodotti Nfiniti wireless-N sono distribuiti in Italia da: Alias, Digits ed Executive.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore