Bug critico in OpenOffice

CyberwarSicurezza

La vulnerabilità è altamente critica e affligge le versioni, dalla 2.0 alla 2.4. già disponibile la versione 2.4.1

OpenOffice.org, prossimo alla versione 3.0, ha una vulnerabilità altamente critica che affligge le versioni, dalla 2.0 alla 2.4. Lo sostiene un advisory di Secunia .

Il warning della suite libera di produttività riporta che la falla risiede nella custom memory allocation e, attraverso documenti malconfezionati, potrebbe causare buffer overflow e permettere l’esecuzione arbitraria di comandi. Nessun exploit è stato rilevato, ma la vulnerabilità è altamente critica.

E’ già isponibile anche in italiano, l’ultimissima versione di OpenOffice.org giunge alla 2.4.1 .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore