Buon compleanno Imation

CloudServer

Imation festeggia dieci anni di attività nell’offerta di tecnologia storage, annunciando i programmi per il 2006

Nata come spin-off di 3m nel 1996, Imation ne ha fatta di strada, e prevede un 2006 estremamente positivo sulla scia del recente annuncio riguardante la produzione dei dischi Blu-Ray e Hd-Dvd. Tra le nuove tecnologie che promettono di rivoluzionare il settore storage nei prossimi 12 mesi, un posto d’onore spetta anche alla tecnologia Ulysses, il primo hard disk rimovibile con il form factor di una cartuccia Lto. Si tratta di un supporto per il backup e il ripristino ad alta velocità su disco, utilizzabile in qualsiasi ambiente basato su tape library. StorSentry tape and drive monitoring rappresenta un’altra innovativa tecnologia Imation ed è costituito da un tool di analisi in real-time facile da installare destinato al monitoraggio continuo dell’infrastruttura di storage. StorSentry contribuisce a ridurre i rischi cui sono esposti i dati e ne accresce la qualità facilitando le operazioni di disaster recovery. Le novità Imation continuano con Mhd (Micro hard drive), l’hard disk più piccolo del mondo. All’interno del dispositivo è presente il più piccolo Hdd (Hard disk drive) presente nel Guinness dei Primati 2005: un’invenzione Toshiba, dal diametro inferiore a 25mm, con capacità sufficiente per memorizzare presentazioni, grafica, fotografie, brani musicali e messaggi e-mail. Insomma, dieci anni di innovazioni e proposte strategiche che fanno ben sperare in un futuro ancora lungo e prolifico.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore