Bush taglia i fondi alla ricerca hi-tech?

Network

A rischio il programma di ricerca per lo sviluppo sulle nuove tecnologie

Il fondo dedicato allo sviluppo degli studi sulle nuove tecnologie, potrebbe subire grossi tagli con la nuova amministrazione del Presidente Bush. Il programma Atp lo scorso anno si vide assegnare 145 milioni di dollari per le ricerche nei campi del genoma umano e della televisione digitale. Dalla Casa Bianca per ora le voci sui tagli vengono smentite, anche se è vero che da tempo, più voci vorrebbero limitare i fondi destinati alla ricerca. La precedente amministrazione Clinton, era sempre riuscita a garantire i finanziamenti partendo dal presupposto che un buon settore per lo sviluppo delle nuove tecnologie hi-tech, potesse favorire tutta leconomia in generale. Il programma ha tra laltro contribuito allo sviluppo dei chip per la trasmissione su piattaforme digitali ad alta definizione probabilmente non saremmo riusciti a sviluppare queste tecnologie senza il programma ATP ha osservato Terry Smith, direttore della Sarnoff Corp. che ha partecipato al team di ricerca. Un altro esempio di finanziamento del fondo arriva dalla Affymetrix di Santa Clara, che ha sviluppato dei chip da utilizzare negli handheld per lanalisi genetica. Ad incoraggiare le tesi sui prossimi tagli, non mancano neanche considerazioni di carattere politico che potrebbe portare lattuale maggioranza a chiedere la revoca di un progetto partito con lamministrazione precedente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore