BVRP DVD Video Mobile

Management

Il cinema in tasca

E’ facile trasferire interi film nel cellulare o nell’iPod.

DVD Video Mobile permette di convertire video e DVD in file compatibili con diversi dispositivi portatili. Il software è dedicato a iPod, PSP, PDA Pocket PC, Smartphone e telefoni cellulari, e di fatto è compatibile con qualsiasi dispositivo in grado di leggere file AVI o MPEG-4. DVD Video Mobile è in grado di leggere e convertire i formati VOB dei DVD ai MOV di Apple. Il menu del programma, intuitivo ma piuttosto povero di opzioni, offre una serie di impostazioni predefinite. L’interfaccia di conversione è strutturata come un’efficace ma rigida procedura guidata: le uniche scelte significative lasciate all’utente sono la risoluzione video e la qualità dell’audio. Il risultato finale della conversione è buono anche se evidentemente è legato alla qualità del dispositivo scelto per la riproduzione. Durante la nostra prova con un iPod Video, sia audio che video sono risultati ottimi.

I tempi di conversione sono l’unico neo del programma: su di un sistema di fascia medio-alta, DVD Video Mobile impiega circa un’ora per convertire un file AVI da 600 Mb in formato iPod. Viste le funzionalità limitate, anche il prezzo è un po’ troppo alto. Attenzione: i codec dei vari formati devono essere già presenti sul computer e i DVD protetti non possono essere convertiti.

Alberto Torgano

UN’ALTERNATIVA

PodMediaCreator ? 19,99

Converte i film per il lettore iPod.

Computer Idea N. 173 ? Voto 7

DIDA

01 L’interfaccia offre sempre due scelte: si possono tenere le impostazioni predefinite o decidere di intervenire sui singoli parametri di conversione

BOX

DVD Video Mobile

Contatto Avanquest

Web www.avanquest.it

Tel. 0372/38791

Prezzo 29,99 euro

Facilità d’uso 8

Funzionalità 6

Prestazioni 7

Qualità/Prezzo 6

PRO Semplice da usare

CONTRO Tempi di conversione lunghi

REQUISITI Windows 2000/Xp, Pentium III 1,5 GHz, 256 Mb di RAM

Voto 6,5

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore