Cala il sipario sull’assistenza a Xp Sp1

Sistemi OperativiWorkspace

Dal 10 ottobre termina il supporto di Microsoft a Windows Xp con Service pack
1

In contemporanea con il Patch day mansile di Microsoft,termina il 10 ottobre il supporto per Windows Xp Service Pack 1 (Sp1 o 1a). Dopo aver sospeso l’assistenza a Windows 98 e Me, è ora la volta del primo service pack di XP, che non verrà più aggiornato con nuove patch diu sicurezza. In altre parole, Microsoft cesserà di distribuire aggiornamenti di sicurezza agli utenti di Windows Xp Sp1. Il suggerimento è di passare al Service pack Sp2, in attesa di Windows Vista (che è attualmente in seconda release candidate e verrà lanciato a gennaio). Con questa mossa Microsoft dovrà mantenere l’update solo della versione di XP (con Sp2) la cui originalità è inoltre più semplice da convalidare. Però c’è qualcosa di Xp che farà la sua comparsa in Windows Vista: un’opzione di XP Starter, l’edizione per i paesi emergenti, verrà trasferita da Microsoft sul prossimo Windows Vista. Si tratta della funzionalità di video help. Lo rivela Cnet, che ha definito l’innovazione trickle-up rispetto alla consueta trickle down. Vista Starter sarà lanciato a inizio 2007 in 79 lingue, contro le 25 di Xp Starter.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore