Cambio di bus

LaptopMobility

E’ stato presentato il primo Pentium 4 con bus a 800 MHz e il relativo chipset; componenti che, se usati insieme, permettono di realizzare Pc a elevate prestazioni

Attesa da diversi mesi, è arrivata la nuova versione del processore Pentium 4 che si avvale di un Front side bus (Fsb) a 800 MHz, sensibilmente più veloce di quello dei precedenti Pentium 4 che è di 533 MHz. Non si tratta però ancora della versione realizzata con processo produttivo a 90 nanometri, ma di una versione a 3 GHz realizzata con tecnologia a 0,13 micron (130 nanometri). Contemporaneamente al processore è stato annunciato l’875P, il primo chipset che permette di sfruttare questa caratteristica e che offre anche una serie più articolata di funzionalità rispetto ai predecessori, compreso un doppio canale per le memorie Ddr. Diamo uno sguardo alle novità tecnologiche contenute in questi due componenti destinati ai sistemi di fascia alta, quelli cioè che richiedono prestazioni particolarmente elevate, come per esempio workstation monoprocessore oppure Pc High End.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore