Cambio strategico nel top management di Cdc

ManagementNomine

Cambiamenti, se non stravolgimenti, all’interno di Cdc. Nominati due nuovi
consiglieri in sostituzione dei due dimissionari, e un nuovo amministratore
delegato. Giuseppe Diomelli assume le deleghe alle
funzioni vendite, acquisti e pianificazione strategica

Cambiamenti, se non stravolgimenti, all’interno di Cdc. Il consigliere non esecutivo Leonardo Pagni e l’indipendente Paolo Gualtieri, lasciano la carica, sostituiti, per cooptazione, da Paolo Lenzi e dall’avvocato Enrico Giordano, esperto di diritto societario e di mercati finanziari. A Lenzi, che ha già ricoperto la carica di direttore generale e amministratore delegato, sono state conferite le deleghe delle funzioni operative del gruppo: organizzazione e processi aziendali, risorse umane, sistemi informativi, logistica, produzione, qualità e assistenza tecnica. Giordano è stato nominato invece consigliere indipendente. Giuseppe Diomelli, presidente e fondatore della società, assume le deleghe alle funzioni vendite, acquisti e pianificazione strategica; Claudio Andolfi, amministratore, ha invece le deleghe per le funzioni affari legali e societari, amministrazione e controllo, internal auditing e finanza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore