Canalys certifica il sorpasso del Mobile sul mercato Pc

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
Samsung Galaxy S II

Nel 2011 sono stati venduti più smartphone che personal computer. I numeri di Canalys

Nel 2011 sono stati venduti 487.7 milioni di smartphone contro 414.6 milioni di computer (sommando desktop, laptop e perfino tablet). Lo riporta Canalys. Lo studio di Canalys sembra dare concretezza alla profezia secondo cui gli smartphone stanno diventando il principale dispositivo per le masse, grazie alle opportunità di creatività e produttività.

Gli smartphone venduti nel quarto trimestre 2011 si attestano a 158.5 milioni di unità, in crescita del  57% rispetto ai 101.2 milioni di pezzi dello stesso periodo del 2010. I 487.7 milioni di smartphone totalizzati nell‘intero 2011 mettono a segno un incremento del 63% sui 299.7 milioni del 2010. I media tablet rappresentano invece il 15% del mercato client PC del 2011.

Fra i vendor si osserva che Huawei, ZTE e LG, finora interessati ad aggredire il mercato low-end, stanno occhieggiando la fascia alta. Con 37.0 milioni di iPhone venduti, Apple ha chiuso il 2011 con un’accelerazione impressionante a tripla cifra. In tutto il 2011 Apple ha venduto 93.1 milioni di iPhone, in crescita del 96%. Il primo vendor del mercato smartphone è però Samsung, che ha venduto 35.3 milioni di smartphone nel quarto trimestre, e 91.9 milioni di smartphone, escludendo Nexus S e  Galaxy Nexus che Canalys conta sotto il brand di Google. Samsung vendeva appena 24.9 milioni di unità nel 2010. Infine vediamo Nokia, l’ex leader di mercato, che nel 2011 ha vissuto una dura fase di transizione: ha venduto 19.6 milioni di smartphone, in calo del 31% ma in crescita del 17% su base consecutiva, rispetto al terzo trimestre 2011. A trainare le vendite di fine anno, sono stati 1.2 milioni di Windows Phone e  e 0.6 milioni di modelli MeeGo.

Anche per RIM è stato un anno difficile, ma l’incremento del 5% nell’ultimo anno, nonostante il calo del 9.7% nell’ultimo trimestre, fa sperare: con Blackberry 10, RIM può rimettersi in carreggiata. Android detiene il 48.8% del mercato smartphone, seguita da iOS al 19.1%, Symbian al 16.4% (in calo), Blackberry al 10.5%, Bada al 2.7% e Windows Phone all’1.4%.

Il 2011 è stato l’anno di Android: gli smartphone hanno registreato un balzo del 149% nel quarto trimestre a 81.9 milioni di unità, totalizzando 237.8 milioni per l’intero anno, in crescita del 244% sul 2010.

Canalys, mercato smartphone 2011
Canalys conferma il sorpasso del mercato smartphone sui Pc
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore