Canalys, meno pessimismo sul mercato smartwatch

Dispositivi mobiliMobility
Canalys è meno pessimista sul mercato smartwatch
1 0 Non ci sono commenti

Tra luglio e settembre 2016, il mercato di dispositivi indossabili ha totalizzato 6,1 milioni di unità. La fotografia del vendite di smartwatch secondo Canalys

Dopo la doccia fredda di IDC, secondo cui il mercato smartwatch è in caduta libera, arrivano i dati più ottimisti di Canalys. Tra luglio e settembre 2016, il mercato di dispositivi indossabili ha totalizzato 6,1 milioni di unità, mettendo a segno un incremento del 60% rispetto al 2015. Questo dato contrasta con il crollo del 52% registrato da Idc nel terzo trimestre, a quota 5,6 milioni di dispositivi.

Canalys è meno pessimista sul mercato smartwatch
Canalys è meno pessimista sul mercato smartwatch

Le società di analisi concordano solo su un punto: Apple Watch è l’orologio intelligente più venduto, in grado di detenere per Canalys il 45,6% del mercato degli smartwatch, in crescita rispetto al 2015, mentre per IDC Apple rappresenta il 41,3%, in declino del 71% rispetto al 2015.

Canalys però teme che gli Apple Watch di prima generazione rimangano invenduti, mentre gli utenti preferiscono l’upgrade al secondo modello resistente all’acqua, dal momento che anche iPhone 7 non registra il successo sperato.

Secondo Canalys, sul mercato pesano il ritardo di Android Wear 2.0, il rallentamento degli upgrade e di nuovi modelli.

Dopo il primo posto di Apple, seguono Samsung (18%), che scommette sul Gear S3, Fitbit (17$), Garmin (3%) e Pebble (2%), mentre IDC piazza al secondo posto Garmin (21%), seguita da Samsung (14%), con Lenovo e Pebble alla pari al 3%.

WhitePaper – Sei interessato ad approfondire l’argomento? Scarica il Whitepaper:  Sei requisiti chiave per il successo nell’application economy

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore