Canalys: Crescono a tripla cifra i super smartphone ad ampio schermo

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Quiz: Cosa ricordate degli smartphone del 2014?
1 0 1 commento

Gli smartphone con schermi dai 5 pollici in su registrano un incremento del 369% nel primo trimestre del 2014. Bene per Samsung, appuntamento mancato per Apple. Ma iPhone 6 potrebbe correre ai ripari con schermo da 4,7 pollici a 416 Ppi e modello da 5.5 pollici. I dai della società d’analisi Canalys

Scalano le vendite gli smartphone ad ampio schermo, dai 5 pollici in su. A guidare questa speciale classifica è Samsung con i suoi phablet come il Galaxy Note 3 e non solo, mentre Apple deve ancora entrare nel segmento degli smartphone con ampio display. Secondo la società d’analisi Canalys sono stati venduti 279.4 milioni di smartphone nel primo trimestre del 2014, in crescita del 29% anno su anno (rispetto ad anno fa), ma in calo del 5% sul precedente trimestre, che invece includeva lo shopping di Natale 2013.

Ma è boom di vendite dei dispositivi con schermi a 5 pollici o superiori: in crescita a tripla cifra. I super smartphone registrano un incremento del 369% nel primo trimestre del 2014, rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. Queste cifre vanno bene per Samsung, ma dimostrano che è stato ancora una volta un appuntamento mancato per Apple, anche se l’azienda di Cupertimo pare che stia per correre ai ripari, con due modelli in cantiere, con iPhone 6. Secondo le indiscrezioni, iPhone 6 uscirà in due modelli: con schermo da 4.7 pollici, forse con risoluzione da 1704×960 pixel (potrebbe essere un display con densità di pixel da 416 ppi con lo stesso rapporto 16:9); e un modello da 5,5 pollici da 356 ppi, grazie alla stessa risoluzione da 1704 x 960 pixel.

Canalys: Nel mercato smartphone dominanoi modelli ad ampio schermo
Canalys: Nel mercato smartphone dominanoi modelli ad ampio schermo

Gli smartphone plus, di grandi dimensioni, detengono il 34% delle vendite nel mercato dei telefonini intelligenti. I dispositivi sotto i 5 pollici tengono, ma lo scenario è in rapida evoluzione, visto che Samsung, Sony e Huawei hanno portato device ad ampio schermo sul mercato.

Fra i Top vendor, Samsung vanta il 31% delle quote di mercato smartphone, grazie alle vendite in salute del Note 3 e del Galaxy S5 da 5 pollici e oltre. A livello globale, Android detiene l’81% delle vendite smartphone, secondo Canalys.

Tim Coulling, analista senior di Canalys, ritiene che ormai i 5 pollici siano la norma: “Tutti i mercati li accettano, non sono troppo grandi come sembrava. Su questi display è meglio usare una tastiera, ma anche consumare contenuti e navigare nel web“. Gli smartphone dai 5 pollici o superiori vincono nella fascia alta: rappresentano il 47% delle vendite nella fascia di dispositivi dai 500 dollari in su.

Per i vendor Android, i big screen costituiscono un punto di differenziazione da Apple, non ancorsa entrata nel mercato. L’iPhone 6 da 5,5 pollici potrebbe però sfidare Htc, Samsung, Sony e Huawei da settembre: la partita potrebbe, di nuovo, riaprirsi. Vedremo se Apple saprà ancora sparigliare le carte, dopo aver introdotto il 4 pollici su iPhone 5 e iPhone 5S / 5C, sostituendo il datato 3.5 pollici di iPhone 4 e 4S.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore