Canon ImageFormula P-208, come fare scansioni senza pc con iPhone e Android

Mobile OsMobilityStampanti e perifericheWorkspace
2 0 Non ci sono commenti

In mobilità per scansionare documenti e contratti da inviare subito in ufficio il computer non serve più, bastano uno scanner come Canon P-208, una connessione wifi e il cellulare

Immaginate di essere in trasferta di lavoro, e di aver bisogno di scansionare un documento importante, o addirittura un contratto appena siglato, da inviare al vostro capo immediatamente già pronto per essere utilizzato, magari in PDF, in alta risoluzione. Con uno scanner, il pc e la connessione a Internet sarebbe abbastanza semplice, ma senza pc come si può fare?

Canon propone una soluzione composta dallo scanner super portatile ImageFormula P-208, e dall’unità WU10. L’utente deve semplicemente aggiungere il proprio device portatile: smartphone o tablet che sia con iOs o con Android. La app per far funzionare il tutto è gratuita, la fornisce sempre Canon, si scarica dagli store direttamente sui device e il suo nome è CaptureOnTouch Mobile.

Canon ImageFormula P-208
Canon ImageFormula P-208

Partiamo dallo scanner. Canon ImageFormula P-208 è un ultraportatile (312,5 x 55,5 x 40 mm a vassoietto chiuso per 600 grammi di peso), che però non costringe ad alcuna rinuncia per quanto riguarda la qualità di scansione. Scansiona fronte e retro in un unico passaggio con sensore a 600 dpi, i binarietti minimalisti per una sporgenza ulteriore di appena 7 cm consentono l’alimentazione di più di un foglio, con una certa attenzione. La prima caratteristica importante per chi viaggia è che lo scanner si alimenta via Usb, non ha bisogno quindi di alimentatore esterno.

Canon WU10 WiFi
Canon WU10 WiFi

Nel nostro caso a fornire l’alimentazione provvede direttamente l’unità Canon WU10, che serve a generare la rete WiFi di collegamento con il vostro dispositivo portatile, e che a sua volta è dotata di batteria autonoma ricaricabile. I consumi dello scanner sono ridotti ad appena 2,5W. Quando l’unità è spenta ma collegata assorbe 0,5W. Buone sono anche le prestazioni complessive in velocità. Tenete conto che in bianco e nero a 300 dpi si scansionano tranquillamente 8 pagine al minuto, oppure ovviamente 16 ipm (immagini al minuto – fronte e retro).

Bene la scansione dei biglietti da visita, come dei documenti su carta per uno spessore massimo di 0,22 mm con grammatura fino a 209 g/m2. Sono supportati anche i cartoncini goffrati fino a 1,4 mm di spessore.

Chi volesse utilizzare lo scanner comunque collegato al pc, quindi collegandolo via Usb a una porta del pc alimentata, avrà a disposizione come software Capture OnTouch, o OnTouchLite, Presto! BizCard Reader e può ovviamente servirsi per la condivisione delle prestazioni di Evernote, SharePoint o Google Docs su cui salvare direttamente i documenti.

Il massimo della praticità si ottiene però sfruttando il dispositivo con l’unità opzionale WiFi WU10 di Canon e l’app CaptureOnTouch Mobile.

Come fare la prima scansione con ImageFormula P-208

Il primo passaggio prevede il collegamento dello scatolotto WiFi WU10 all’alimentazione elettrica per caricare la batteria interna a lunga durata. Una volta caricata l’unità basta lasciare impostato su AP (access point) il selettore di funzione, collegare via Usb (cavo in dotazione) lo scanner al dispositivo (accertatevi che lo scanner Canon Image Formula P-208 abbia il selettore AutoStart sul retro impostato su On) e poi accendere l’unità WU10, sarà lei a provvedere all’accensione anche del vostro scanner.

Canon CaptureOn Touch Mobile
Canon CaptureOn Touch Mobile

Il funzionamento di WU10 determina la generazione di una rete Wifi peer-to-peer protetta cui si possono collegare più dispositivi mobile. La password (la si trova sfogliando il manuale di istruzioni, scritta in un riquadro – magari si potrebbe dare maggiore visibilità) è “canonwu10”, la modificherete al primo utilizzo con il pc – è più comodo. Collegate il vostro smartphone o tablet a questa rete dopo aver scaricato dallo store l’app CaptureOnTouch Mobile (funziona con il modello Canon ImageFormula P-208 e con il modello P-215) .

Lanciate l’applicazione e attendete il riconoscimento dello scanner P-208. Il primo tentativo non è sempre immediato, abbiamo faticato. Con iOs abbiamo dovuto attendere non poco, risolvendo il tutto lanciando l’app direttamente dallo store. Poi tutto bene e perfetto. Direttamente dal vostro iPhone potete lanciare la prima scansione, impostando i diversi parametri di scansione, una volta effettuata la scansione è il menu della app che suggerisce la condivisione, direttamente sui vostri repository in cloud (per esempio SkyDrive o Google Drive, anche in Pdf, oppure l’invio via email.

Canon ImageFormula P-208 costa circa 200 euro; Canon WU10 circa 170 euro. Il prezzo di questo secondo strumento è a nostro avviso elevato. L’abbinata rappresenta un investimento produttivo in azienda, meno per un utilizzo esclusivamente personale.

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore