Carol Bartz (Yahoo!): Google è grande, ma Facebook equivale a concorrenza

AziendeMarketing

Il Ceo di Yahoo! delinea le strategie di Yahoo! in occasione di Web 2.0 Summit. Nel futuro del sito viola ci sono i contenuti freelance generati dagli utenti

Sul palco di Web 2.0 Summit il CEO di Yahoo! Carol Bartz ha detto che ogni volta che sente nominare “Facebook” pensa a “concorrenza“; a Google invece associa “grande azienda”.

Sono passate poche trimestrali da quando Bartz venne nominata Ceo di Yahoo e il motore di ricerca, ancora lontano dal siglare un accordo con Microsoft, offriva un miliardo di dollari per acquisire Facebook (ma il social network non era in vendita). Facebook oggi è valutato 41 miliardi di dollari. E voci dicono che addirittura Aol voglia acquisire Yahoo!.

Yahoo ha lanciato una nuova piattaforma, Yahoo! Contributor Network, per consentire a più di 400mila tra aspiranti scrittori, fotografi amatoriali, registi indipendenti di gestire e smistare contenuti freelance, generati dagli utenti. Yahoo! ha acquisito Associated Content e scommette sui contenuti Ugc per fare traffico. Secondo indiscrezioni, Yahoo! sarebbe in procinto di un nuovo round di tagli.

Il Ceo di Yahoo! ha detto che stiamo percorrendo l’autostrada (Highway 101) “a 100 miglia all’ora casmbiando le ruote”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore