Tassazione

Tredici miliardi di multa UE: le ragioni dell'Europa, il ricorso di Apple

Tredici miliardi di multa UE: le ragioni dell’Europa, il ricorso di Apple

La Commissione europea ha però stabilito che il governo dell’Irlanda dovrà “recuperare le tasse non pagate nel paese da Apple per gli anni compresi tra il 2003 e il 2013 per una cifra intorno ai 13 miliardi di euro, più gli interessi”. La risposta alla UE da parte dell’azienda guidata dal Ceo Tim Cook e del governo irlandese

La UE vorrebbe multare Apple per un miliardo di dollari

Stangata fiscale UE per Apple da 13 miliardi di dollari

Sulla graticola sono accordi fiscali con l’Irlanda per ridurre (in realtà, quasi azzerare) le tasse di Apple, prefigurando un illecito aiuto di Stato. Maxi sanzione da 13 miliardi di dollari in vista. Confermata intanto la data del 7 settembre per la presentazione di iPhone 7

Siti di servizio: Il fisco chatta su Facebook, Rimborsi bancari

Siti di servizio: Il fisco chatta su Facebook, Rimborsi bancari

Attraverso la chat di Facebbook, l’Agenzia delle Entrate risponde alle domande dei contribuenti in tempo reale. Gli obbligazionisti delle quattro banche (Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti) salvate devono presentare domanda di rimborso al FITD dal 22 luglio