Cyberwar

Quiz - Conoscete i maggiori cyber-attacchi del 2016?

Quiz – Conoscete i più gravi cyber-attacchi del 2016?

L’anno appena concluso passerà alla storia come quello in cui l’ombra degli hacker si è allungata sulle elezioni presidenziali americane. Il 2017 è già iniziato con i clamorosi casi di cyber-spionaggio in Italia. Conoscete i casi di hacking ed attacchi del 2016? Misuratevi con il nostro quiz

AMD scommette sull’Intelligenza artificiale (AI)

Darktrace Italia: gli hacker puntano sull’integrità dei dati

Corrado Broli, Managing Director di Darktrace Italia, spiega le principali linee guida a cui le aziende dovranno stare attente nel 2017 in fatto di cyber attacchi. Sempre più hacker useranno la capacità di danneggiare i sistemi informativi per provocare danni a lungo termine alla reputazione di individui minando la fiducia nei dati stessi

QUIZ - I peggiori cyber-attacchi del 2016

QUIZ – I peggiori cyber-attacchi del 2016 appena finito

Il 2016 appena finito passerà alla storia come l’anno in cui l’ombra degli hacker si è allungata per mesi sulle elezioni presidenziali americane. I cyber-attacchi si moltiplicano, quelli Ddos crescono a tripla cifra. Ma cosa sai di questi clamorosi casi di hacking ed attacchi cyber? Mettiti alla prova!

Mirai, la rete di Deutsche Telekom messa a KO dalla botnet

Mirai, la rete di Deutsche Telekom messa a KO dalla botnet

Gli attacchi DDoS sono destinati a moltiplicarsi, come avverte Akamai. Ma non sono gli unici attacchi a preoccupare. In pochi giorni, un attacco Ransomware ha mandato in tilt il trasporto pubblico di San Francisco, un cyber-attacco ha oscurato il portale di Equitalia e un altro è stato sventato giovedì contro la Commissione europea

McAfee Labs fa i conti in tasca ai dati sanitari trafugati

McAfee Labs fa i conti in tasca ai dati sanitari trafugati

Secondo McAfee Labs, i dati relativi alle cartelle cliniche non riescono a superare il valore di mercato dei dati finanziari rubati e nemmeno di quelli farmaceutici o biotecnologici, tuttavia non vanno prese sotto gamba le dinamiche della “economia sommersa” del cyber-crimine