Cdc acquisisce Mactronics

Aziende

Storage e server nei piani di sviluppo di Cdc che conferma lobiettivo di 10 milioni di euro di utile per il 2002, dopo la chiusura positiva del primo trimestre.

Con unoperazione del valore di 250mila euro, Cdc si comprata il 51% di Mactronics Technology, confermando la strategia di diventare pi forte sui mercati dello storage e dei server. La restante quota di Mactronics rimane in mano alla precedente propriet, che vanta una grande esperienza nellambito dello storage. Lacquisizione permette a Cdc di coprire meglio il mercato delle piccole medie imprese, target di riferimento, e di concentrare maggiormente lattenzione sul proprio core business. Lannuncio stato dato in contemporanea ai risultati finanziari relativi al primo trimestre 2002, che vedono Cdc registrare utili consolidati pari a 2,6 milioni di euro, dando credito allobiettivo posto per lesercizio fiscale in corso che prevede utili netti consolidati di 10 milioni di euro. Ci nonostante le aspettative facciano prevedere un aumento del fatturato inferiore rispetto al budget stabilito e pari a 630 milioni di euro. Nel primo trimestre – ha dichiarato Giuseppe Diomelli, presidente e fondatore di Cdc – il gruppo ha massimizzato lefficienza operativa e dimostrato la solidit del proprio network commerciale, riuscendo ad accrescere il gross margin in un momento di mercato particolarmente difficile. Durante il 2002 continueremo a lavorare per massimizzare la redditivit e remunerare i nostri azionisti, rafforzando lofferta di servizi e soluzioni rivolte alle piccole e medie imprese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore