C’è della "pirateria" in Danimarca

CyberwarSicurezza

Un tribunale ha stabilito che gli utenti danesi non possano più visualizzare
AllMp3.com.

Dopo il duro attacco da parte delle major, il portale per l’acquisto di musica on-line AllOfMp3.com, che si rifiuta di pagare i diritti d’autore e pratica i prezzi stracciati, subisce un altro duro colpo. Per gli utenti danesi infatti il suo indirizzo risulterà bloccato. Una sentenza in primo grado di un tribunale danese ha accolto la richiesta in tal senso proveniente dalla federazione internazionale dei discografici, ritenendo illegale l’attività del sito russo. Proteste sull’applicabilità della sentenza sono arrivate dall’associazione dei provider danesi, riluttanti a mettere in atto le difficili procedure necessarie per bloccare il traffico verso siti che sono comunque perfettamente legali nel paese d’origine. Se il verdetto verrà confermato nei gradi successivi si tratterà di un precedente molto significativo, e preoccupante, nell’eterna lotta dei discografici contro chiunque non paghi il diritto d’autore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore