C’è un iPhone per tutti ma il miglior Apple Watch è per pochi

MobilitySmartphone

Apple Watch Series 3 con il supporto 4G/LTE potrà essere utilizzato solo dal 32 percento di chi ha un iPhone, secondo Canalys, ma la notizia buona per i fanatici della Mela è che in un modo o in un altro c’è davvero un iPhone accessibile a tutti, i dati di eBay

Canalys offre un interessante spunto di riflessione sul nuovo Apple Watch Series 3, disponibile sui mercati dall 22 di settembre, e che purtroppo potrà offrire il meglio di sé, nella versione con supporto 4G/LTE solo sul 32 percento degli iPhone in circolazione.

Apple Watch è lo smartwatch più venduto, e anche in assoluto l’orologio più venduto, in oltre 30 milioni di pezzi, con il 57 percento di market share nel secondo trimestre del 2017. Peccato che il meglio (supporto 4G/LTE), da ora in avanti e chissà fino a quando, potrà essere allacciato ai polsi degli utenti di appena 8 paesi e solo con 14 telco complessivamente (se ne aggiungeranno presto altre sei). Insieme a iPhone X ecco quindi un altro prodotto davvero per pochi (e non per problemi di prezzo), se qualcosa non cambia.

Ci sono in circolazione circa 517 milioni di iPhone, solo 164 milioni possono sfruttare Apple Watch 4G nel Paese giusto, con il giusto service provider. E’ questa la riflessione degli esperti di Canalys, più che condivisibile.
E’ vero che il mercato degli smartwatch, in crescita, non è però in esplosione. In tanti Paesi probabilmente i fedelissimi aspetteranno le mosse di Mela e Telco, tuttavia spicca come nel catalogo Apple sia più di uno oramai il device per pochi/molti ma non per tutti. E non sempre è solo una questione di prezzo.

Canalys - Le stime su Apple Watch Series 3 (4G/LTE)
Canalys – Le stime su Apple Watch Series 3 (4G/LTE)

Su questo problema abbiamo già fatto le nostre riflessioni. E’ troppo farraginoso e miope l’atteggiamento di alcune telco (anche tra le nostre), la consumerizzazione dell’innovazione tecnologica richiede un’altra velocità e decisamente maggiore flessibilità. 

Allo stesso tempo è interessante notare come la forza del brand abbia portato al moltiplicarsi dei canali di vendita per permettere a tutti, prima o poi, di arrivare al modello di iPhone preferito, o meglio, a quello che ci si può effettivamente permettere.

eBay ha tracciato bene il profilo delle economie generate dalla melafoninomania. E ha analizzato i dati di vendita del proprio marketplace dal 2007, l’anno del primo iPhone. Solo su eBay italia si è venduto un iPhone ogni 8 minuti dal 2007 ad oggi.

Apple iPhone a rischio backdoor
Apple iPhone 5s, di iPhone 5 su eBay se ne vende ancora oggi uno al minuto

E eBay registra come il mercato sia stato alimentato anche dal “ricambio” con gli utenti più attenti pronti a vendere il vecchio modello per potersi acquistare il nuovo. L’annuncio dei nuovi iPhone nell’ultimo mese ha fatto registrare un incremento del 28 percento nella vendita di iPhone 7 rispetto al mese precedente, e addirittura del 125 percento nella vendita della versione 6, come a dire che vale sempre anche la legge per cui si salta una generazione prima di aggiornare.

Probabilmente fa ancora più scalpore però il fatto che del modello ancora precedente, la versione 5, su ebay.it nell’ultimo mese se ne è venduti addirittura uno ogni minuto (il prezzo attuale è di circa 129 euro, mentre iPhone 6 si trova anche a 230 euro). Come dire, basta che sia iPhone. 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore