Cebit Citrix e Sequoia per nuovi servizi sempre e ovunque

Workspace

Per lacquisizione versati 184 milioni di dollari in contanti

Citrix, vendor specializzato in soluzioni application server, ha approfittato della cornice del Cebit, per annunciare lacquisizione del portale sullXml, Sequoia. Per lacquisizione Citrix pagherà 184,6 milioni di dollari in contanti. Mark Templeton, presidente di Citrix, spiega che da sempre la strategia dellazienda è stata quella di offrire uninfrastruttura software semplice per permettere alle persone di connettersi a qualsiasi applicazione indipendentemente dal device sul quale stanno lavorando. Dopo lesplosione della banda larga e della connettività ovunque, crediamo che i manager IT abbiano bisogno di una flessibilità sempre maggiore per scegliere la giusta combinazione tra le applicazioni che possono soddisfare le loro esigenze. Con lacquisizione di Sequoia, Citrix offrirà ai suoi utenti finali la possibilità di accedere a contenuti e applicazioni rimanendo allinterno dellambiente del browser. Citrix inoltre ha presentato una serie di nuovi prodotti mobili e wireless, oltre a ribadire il suo impegno per la Ica (Independent Computing Architecture) per le piattaforme Symbian, il sistema operativo wireless al quale stanno lavorando tra le altre, anche Ericsson, Nokia, Psion, Sony e Siemens. Non è arrivata la tanto attesa demo di prova per utilizzare il client ica sul Nokia 9210 Communicator, ma in ogni caso il prodotto sarà disponibile entro la fine di questanno su mobili Nokia e Ericsson.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore