Cebit la fotocamera via Internet

LaptopMobility

LightSurf e Motorola presentano il sistema clicca e spedisci online

Motorola ha presentato la camera digitale molto particolare realizzata dalla nuova società LightSurf. La camera è pensata per lavorare assieme ai cellulari mobili e ai pda wireless in pratica non appena si scatta un clic, la foto viene trasmessa a un Internet service che provvede a spedirla via mail, registrarla in una galleria Web e mandarla in stampa. La camera e i servizi collegati, sono uninvenzione di Philippe Kahn, già dietro a grandi storie di successo come Borland International e Starfish. Lidea mi è venuta quando nostra figlia, Sophie, nacque circa tre anni e mezzo fa. Volevo subito trasmettere le sue foto, dal reparto maternità… Ogni anno vengono scattate circa 60 miliardi di foto in tutto il mondo, non cè motivo perché queste non diventino digitali. La tecnologia wireless è allo stesso tempo pervasiva, conveniente e istantanea. Il servizio potrebbe costare tra i 25 e i 50 cents a foto, e i guadagni saranno divisi tra LightSurf, loperatore telefonico e società come Kodak che operano nello sviluppo delle fotografie. Kahn punta alla creazione di un servizio peer-to-peer, che dia la possibilità dinviare immediatamente una foto a qualcuno da un cellulare o un pda. LightSurf si è anche affrettata a precisare che il suo servizio di messaggeria multimediale è compatibile con gli sms, ogni foto potrà essere così accompagnata anche da un commento scritto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore