CeBIT: PCMCIA presenta il nuovo standard ExpressCard

AccessoriWorkspace

Lo standard del futuro per i moduli di espansione per computer desktop e
portatili.

PCMCIA, il gruppo industriale no profit che dal 1989 si occupa degli sviluppi tecnologici delle pc card ha presentato il nuovo ExpressCard, che sostituirà lo standard PCMCIA. Nei prossimi notebook e PC desktop troveremo slot Expresscard: avendo ridotto le dimensioni delle schede, per quanto riguarda i notebook, sarà d’ora in poi possibile l’integrazione di più slot. Lo standard prevede due diversi formati, il più piccola di 34 millimetri x 75 con uno spessore di soli 5 millimetri mentre il più grande avrà una larghezza di 54 millimetri e servirà per i moduli che hanno maggiori requisiti dal punto di vista della dissipazione del calore, come quelli per la connettività GPRS. La connessione con il PC, di tipo seriale, utilizzerà 26 pin contro i 68 attualmente richiesti consentendo quindi la costruzione di calcolatori portatili più piccoli degli attuali. L’interfaccia ExpressCard supporta sia l’architettura PCI Express, che la connettività USB 2.0 in un unico slot. Diversi produttori hanno già annunciato il supporto del nuovo standard, inclusi Dell, HP, IBM, Microsoft, SCM Microsystems e Texas Instruments.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore