Cellulare o walkman?

LaptopMobility

Il W800i di Sony Ericsson ha le dimensioni di un telefono ma include un lettore MP3 da 512 Mb e una fotocamera a 2 Megapixel.

Sony Ericsson ha recentemente rispolverato lo storico marchio Walkman per dare luce a una nuova gamma di telefoni cellulari inaugurata dal modello W800i.Destinato prevalentemente a un pubblico giovanile include le funzioni tecnologiche più richieste:telefono cellulare trial band WAP 2.0 con GPRS classe 10,fotocamera digitale a 2 megapixel con autofocus,flash e lettore multimediale portatile con radio FM. Questo dispositivo offre all’utente il vantaggio di poter utilizzare un solo prodotto,dalle dimensioni di un normale telefono cellulare e con un peso minimo di 99 grammi,in grado di svolgere tre funzioni.Nella parte frontale spicca l’ottimo display LCD a colori con una grandezza di 176 x 220 pixel,il W800i sfrutta una memoria interna da 34 Mb e una Memory Stick PRO Duo da 512 Mb compresa nella confezione.Passare alla modalità lettore MP3 è semplice grazie a un tasto posto a lato del telefono:potete ascoltare la musica preferita tramite le cuffie comprese nella confezione. L’ascolto dei brani viene automaticamente interrotto all’arrivo di una chiamata.Il software del telefono è veloce e facile da usare mentre l’uso della macchina fotografica,non ci è sembrato particolarmente immediato. Per quanto riguarda il collegamento al personal computer è possibile collegare il W800i al computer tramite la porta USB 2.0 oppure utilizzare la comunicazione con la porta infrarossi o bluetooth.Il W800i Walkman ci è sembrato molto più curato rispetto ad alcuni prodotti ibridi,disponibili sul mercato,che sembrano ancora in fase sperimentale e si distingue come un dispositivo,studiato apposta per i giovani.Viene però parzialmente penalizzato dal prezzo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore