Cellulari, bolletta da infarto da 46mila euro

NetworkProvider e servizi Internet

Telecom Italia ha riconosciuto la buona fede dell’utente, colpito dalla bolletta choc, e ha deciso di annullare il pagamento. Eccoi come è lievitata la bolletta

Una maxi bolletta da 46mila euro è il nuovo record recapitato a un ignaro utente di Tim. Ma Telecom Italia ha deciso per il lieto fine: ha riconosciuto la buona fede dell’utente, colpito dalla bolletta da infarto, e ha deciso di annullare il pagamento.

L’importo anomalo era dovuto a u n utilizzo improprio delle schede Sim: aveva scambiato il traffico voce con il traffico Internet. Salvatore Sica, di Rozzano (Milano), ha ricevuto un conto bimestrale, dei mesi di agosto e settembre 2008, di oltre 46mila euro. Lo ha reso noto il Codacons. Ma Tim ha capito che si è trattato di un errore in buona fede ed ha azzerato la bolletta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore