Cellulari con il turbo

Workspace

Gartner fotografa un altro trimestre a due cifre nel mercato dei telefonini. Motorola è seconda dopo Nokia

Secondo Gartner, il terzo trimestre del mercato dei cellulari è da record: ha infatti registrato una crescita del 22%, per 205,37 milioni di unità vendute. Il mercato dei cellulari nel 2005 potrebbe raggiungere la quota di 820 milioni di unità. A trainare il mercato è ancora il ciclo di sostituzione dei vecchi modelli con in nuovi, in Stati Uniti e Europa, ma anche i mercati emergenti stanno facendo la loro parte. I nuovi modelli di cellulare portano le vendite in Europa a quota 40 milioni di unità vendute, al di sopra dell’Europa orientale a 39,7 milioni di unità (con una crescita del 40%) e degli Stati Uniti a quota 36,3 milioni di apparecchi. L’America Latina mette a segno un incremento del 46% e l’area Asia/Pacifico del 26%. Gartner infine ha stilato la consueta classifica dei top

vendor: anche nel terzo trimestre 2005 lo scettro del comando rimane a Nokia, con vendite per 66.953 telefonini, pari a una quota di mercato del 32.6% in crescita rispetto al precedente dato di 31%. Seconda è Motorola, che mette a segno un market share del 18.7% nel trimestre. Si piazza al terzo posto di Samsung, che perde quote di mercato, in discesa al 12.5%. Sony Ericsson è invece quarta con il 6.7% di share e quinta Lg al 6,5%. Siemens è infine scesa al 4,6%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore