Cellulari in volo, Wind sale su AirFrance

NetworkProvider e servizi Internet

Dopo l’ok dell’Unione europea alle telefonia mobile in aereo, l’operatore mobile Wind batte la concorrenza: la prima telefonata in quota dal 14 aprile. Online le indiscrezioni sui prezzi

A poche ore dal semaforo verde dell’ Unione europea alle telefonate da cellulare in aereo, Wind sale sui voli AirFrance.

In Italia Wind sarà il primo operatore mobile a lanciare il servizio proprio sulla compagnia AirFrance, ancora in forse per acquisire Alitalia. Dal 14 aprile si telefonerà in quota con Wind sugli aerei Air France. Il terzo operatore mobile italiano e AirFrance hanno siglato l’accordo.

I servizi OnAir saranno estesi anche a Ryanair, bmi, TAP, Royal Jordanian Airlines, Oman Air, Jazeera Airlines, Kingfisher Airlines, Shenzhen Airlines e AirAsia.

Wind sta lavorando per offrire il servizio anche agli utenti di carta prepagata e per lanciare anche i servizi dati.

Secondo il Sole 24 ore, il servizio in volo di Wind costerà 4 euro al minuto per le telefonate effettuate, 2 euro per quelle ricevute e 1,5 euro per gli Sms.

La prova del servizio è in corso sull’aereo A318 di AirFrance.

La Ue ha detto di voler regolamentare e armonizzare le condizioni che consentiranno di utilizzare gli apparecchi in volo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore