Censurati i libri gay su Amazon, ma è un bug

Marketing

Non c’è una scelta bigotta, bensì solo una falla del sistema dietro alla rimozione di 57mila libri su Amazon

E’ per un bug, e non per bigottismo se Amazon ha censurato la lettura gay. Amazon sta affrontando una mole di critiche da parte di autori e compratori, dopo che migliaia di libri in vendita sulla libreria online erano stati rimossi.

La rimozione di 57mila libri Gay & Lesbian è invece causata da un bug, e non da un’ondata di moralismo bigotto.

Amazon si è scusata dell’accaduto, generato da 10 linee di codice.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore