CES 2014 – Sony presenta PlayStation Now e la sua Wearable technology

AziendeCloudMarketingMobile OsMobility
Sony Xperia Z1S

Uno dei punti di forza del servizio PlayStation Now consiste nel fatto che consentirà l’accesso ai giochi delle precedenti generazioni di PlayStation, incluse PS1, PS2 e PS3. Sony lancerà anche un servizio basato sul cloud per accedere a servizi in streaming come Netflix. Presentati anche Core, il device per il fitness, e il nuovo Xperia Z1 Compact e Z1S

Non solo Tv 4K. Anche Sony ha presentato un nuovo dispositivo di Wearable technology, Sony Core, i nuovi smartphone Xperia Z1 S e il Z1 Compact e i servizi cloud e streaming PlayStation Now. Partiamo da Core: è un device per tracciare il fitness, ma è anche in grado di raccomandare suggerimenti in base a come gli utenti interagiscono con il dispositivo. Sony ha lanciato anche LifeLog app (per smartphone Xperia), per tracciare addirittura le “emozioni” e il fitness. Il Core potrà essere montato in uno SmartBand, un braccialetto colorato: maggiori dettagli verranno forniti al prossimo Mobile World Congress (MWC 2014).

PlayStation Now rappresenta il più atteso annuncio di Sony al keynote del Consumer Electronics Show di Las Vegas: è un servizio di streaming di giochi che permetterà agli utenti di PlayStation di effettuare lo streaming dei titoli direttamente alla console PlayStation 4 o ai dispositivi mobili. Uno dei punti di forza del servizio consiste nel fatto che consentirà l’accesso ai giochi delle precedenti generazioni di PlayStation, incluse PS1, PS2 e PS3. Il servizio iniierà con un beta testing chiuso a fine di gennaio per uscire la prossima estate.

Sony lancerà anche un servizio basato sul cloud per consentire agli utenti l’accesso e la visione di programmi TV in diretta e registrati, ma anche contenuti on-demand, da servizi in streaming come Netflix.

Sony Xperia Z1S
Sony Xperia Z1S
Infine al CES di Las Vegas Sony ha tolto i veli al Sony Xperia Z1 Compact, il modello mini del Z1, racchiuso in dimensioni più compatte con schermo HD  da 4,3 pollici e da 2300 mAh. I reguisiti sono di alta gamma: processore quad-core Qualcomm Snapdragon 800 da 2,2 GHz, 2 GB di RAM, 16 GB di storage, supporto all’a tecnologia nera fields communicaton NFC e all’LTE. Vanta fotocamera Exmor RS da 20,7 megapixel con processore d’immagine BIONZ e sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean. Disponibile in quattro colori (bianco, nero, rosa e lime), sarà a scaffale da febbraio al prezzo di 549 euro.

Xperia Z1S è invece uno smartphone da 5 pollici (full 1080p), con tecnologia “X-Reality for mobile picture engine” integra i pixel mancanti se ci sono problemi nello streaming. Segni distintivi: chip quad-core Snapdragon 800 a 2.2GHz, 2GB di RAM, 32GB di storage (più una micro SD card slot per superare i 64GB) e una batteria da 3,000mAh. Water-proof (garantito da IP58), è dotato di fotocamera da 20.7MP con apertura F/2.0 e zoom fino a 3x.

Infine Sony ha svelato un proiettore 4K: Ultra Short-Throw 4K. I proiettori si nasconderanno in casa vostra e potranno proiettare su varie superfici, dalla parete al soffitto fino al tavolo di cucina.

Sony al CES 2014

Image 1 of 4

Il 4K di Sony al CES 2014

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore