Dispositivi mobiliMobility

CES 2016 – Nvidia introduce Drive PX per le self-driving cars

CES 2016 - Nvidia introduce Drive PX per le self-driving cars
1 2 Nessun commento

Il computer Drive PX sfrutta due chip Tegra X1 e potrebbe abilitare le self-driving cars del futuro. L’anteprima di Nvidia al CES 2016

Aspettando l’inizio del CES 2016, Nvidia lancia Drive PX, un nuovo computer che aiuta le aziende automobilistiche a sviluppare per le self-driving cars.

CES 2016 - Nvidia introduce Drive PX per le self-driving cars
CES 2016 – Nvidia introduce Drive PX per le self-driving cars

Nvidia è sempre più focalizzata sul business dell’Automotive, nonostante le radici profonde dell’azienda guidata dal CEO Jen-Hsun Huang nel computer gaming. Il computerDrive PX sfrutta due chip Tegra X1 e potrebbe abilitare le autonomous cars. Le self-driving cars del futuro avranno bisogno di videocamere, radar e laser per vedere il mondo intorno.

Nvidia ha mostrato come i suoi chip siano in grado di processare il visual imagery da una video-camera, ma anche equipaggiare gli schermi presenti sul cruscotto sempre più smart delle auto, aiutando i guidatori con la navigazione e le opzioni virtuali.

La guida autonoma arriverà verso il 2020, ma alla fiera di Las Vegas è una delle tecnologie protagoniste, tanto che uno dei keynote più attesi è quello di Gary Shapiro, presidente e CEO della Consumer Technology Association (CTA), che si svolgerà il 7 gennaio e s’intitola “Oltre le smart cities: il futuro della mobilità urbana”, per fare il punto sul trasporto urbano nell’era delle auto connesse e delle vetture autonome.

  • Sapete che il mondo dell’IT evolve verso l’Automotive? Mettetevi alla prova con il nostro quiz!

Castigli Mirella, giornalista pubblicista. Dal 2000 ha collaborato con PC Magazine, Computer Idea, dal 2004 con VNUnet, dal 2007 ITespresso.it; con il progetto delle "Linee guida per la promozione della cittadinanza digitale: E-democracy", con il Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie. Libri pubblicati: "I motori di ricerca nel Caos della Rete" (ShaKe edizioni, 2000); "Mela Marcia" (Agenzia X, 2010); "Faccia da Web" (Reg. Toscana e Dip. della Gioventù della Pres. del Consiglio dei Ministri); "Zero Privacy" (Videa #InstantBook, 2014). Nel 2013 ha collaborato con DigiArte 2013 - 10th edition, dedicato ai Google Glass.

Seguici