CES 2016 – Nvidia introduce Drive PX per le self-driving cars

Dispositivi mobiliMobility
CES 2016 - Nvidia introduce Drive PX per le self-driving cars
1 2 Non ci sono commenti

Il computer Drive PX sfrutta due chip Tegra X1 e potrebbe abilitare le self-driving cars del futuro. L’anteprima di Nvidia al CES 2016

Aspettando l’inizio del CES 2016, Nvidia lancia Drive PX, un nuovo computer che aiuta le aziende automobilistiche a sviluppare per le self-driving cars.

CES 2016 - Nvidia introduce Drive PX per le self-driving cars
CES 2016 – Nvidia introduce Drive PX per le self-driving cars

Nvidia è sempre più focalizzata sul business dell’Automotive, nonostante le radici profonde dell’azienda guidata dal CEO Jen-Hsun Huang nel computer gaming. Il computerDrive PX sfrutta due chip Tegra X1 e potrebbe abilitare le autonomous cars. Le self-driving cars del futuro avranno bisogno di videocamere, radar e laser per vedere il mondo intorno.

Nvidia ha mostrato come i suoi chip siano in grado di processare il visual imagery da una video-camera, ma anche equipaggiare gli schermi presenti sul cruscotto sempre più smart delle auto, aiutando i guidatori con la navigazione e le opzioni virtuali.

La guida autonoma arriverà verso il 2020, ma alla fiera di Las Vegas è una delle tecnologie protagoniste, tanto che uno dei keynote più attesi è quello di Gary Shapiro, presidente e CEO della Consumer Technology Association (CTA), che si svolgerà il 7 gennaio e s’intitola “Oltre le smart cities: il futuro della mobilità urbana”, per fare il punto sul trasporto urbano nell’era delle auto connesse e delle vetture autonome.

  • Sapete che il mondo dell’IT evolve verso l’Automotive? Mettetevi alla prova con il nostro quiz!
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore