CES 2017 – Intel porta Kaby Lake, Compute Card per IoT e GO per l’Automotive

Internet of EverythingNetwork
CES 2017 - Intel ha svelato Compute Card per IoT e GO per l'Automotive

Tutte le novità di Intel al CES 2017: si spazia dall’offerta completa di Kaby Lake agli 8 nuovi chipset della serie 200, fino a Compute Card per IoT e Intel GO per l’Automotive

Al CES di Las Vegas, Intel ha lanciato i processori Intel Core di settima generazione (Kaby Lake) fino a 91W, con cui estende a desktop e workstation il meglio della tecnologia a 14 nm+, ha presentato i nuovi chipset serie 200 e ha svelato Compute Card per IoT e il nuovo brand Intel GO per l’Automotive.

I processori Core della serie H/S integrano una grafica, ideale per gestire video streaming in 4K.
La settima generazione di Intel Core, basata sul processo di produzione di Intel a 14nm, ha un consumo energetico che spazia fra 4.5 Watt per i processori Core vPro e 65w e 95w nei chip della serie S per desktop. Inoltre, supporta Thunderbolt 3, raddoppiando la banda ed offrendo una velocità di trasferimento otto volte superiore rispetto a USB 3.0. Thunderbolt 3 significa che un singolo cavo può supportare fino a 40 Gbps di velocità di trasferimento, due display 4K ad ultra-alta definizione, sistema di ricarica fino a 100W, grafica esterna e networking Thunderbolt.

La proposta complessiva Kaby Lake ora comprende: chip Intel Core vPro (Y-series) da 4.5W per i 2 in 1 detachables; processori Intel Core vPro da 15W, Intel Core (U-series) da 15W e 28W per 2 in 1 convertibili e modelli clamshells con SKUs che includono Intel Iris Plus graphics; processori Intel Core vPro (H-series) da 45W per tutti i form factor clamshells con ampio schermo e i laptop di categoria premium; processori Intel Core mobile (H-series) da 45W, per i laptop dedicabili alla realtà virtuale; processori Intel Xeon da 45W per le workstation mobile; chip Intel Core e Intel Core vPro da 65W (S-series) per il form factor tower mainstream; chip a 65W e 35W Intel Core and Intel Core vPro (S-series) per all-in-one e i cosiddetti “minis”; processori 95W e 65W Intel Core (S-series) per desktop tower importanti, con SKU sbloccate.

Sono disponibili anche gli 8 nuovi chipset della serie 200, fino al 15% in più di I/O lane: Intel Q270 e Q250, Z270, H270, B250 e in ambito mobile Intel CM238, Intel HM175 e QM 175.

CES 2017 - Intel ha svelato Compute Card per IoT e GO per l'Automotive
CES 2017 – Intel ha svelato Compute Card per IoT e GO per l’Automotive

Intel ha poi svelato Compute Card, un PC dalle dimensioni di una carta di credito da 3.7 x 2.2 pollici, dedicato per dispositivi Internet of Things (IoT). Il dispositivo ricorda Intel Compute Stick, ed integra un system-on-chip (SoC), RAM, storage e connettività wireless.

Dopo le annunciate collaborazioni con BMW e Mobileye, dopo l’acquisizione di una quota in Here, Intel ha tolto i veli al brand Intel GO per l’automotive. Dagli Atom agli Xeon fino alla piattaforma di sviluppo 5G ready, convergono nel segmento della guida autonoma. L’azienda ha già preparato: due versioni della piattaforma In-Vehicle Development Platform for Automated Driving, per offrire la potenza computazionale per la guida autonoma, comprese le funzionalità di percezione e decision-making; la piattaforma Automotive 5G per lo sviluppo di applicazioni e use-case in vista dell’arrivo del 5G nel 2020; Automotive SDK con deep learning.

I primi processori a 10nm, battezzati Cannon Lake, saranno rilasciati nel corso del 2017.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore