CES 2017 – LG gioca la carta delle Tv con NanoCell e dello Smart frigo

AccessoriWorkspace
CES 2017 - LG gioca la carta delle Tv con NanoCell e dello Smart frigo

LG spiega che la tecnologia Nano Cell è basata su microscopiche particelle, dalle dimensioni di un nanometro, presenti nei display dei tv UHD, in grado di conferire colori più accurati e profondi, da ogni angolo di visione. Le novità al CES 2017

LG potrebbe togliere i veli all’atteso G6, non più modulare, al Mobile World Congress (Mwc 2017), anticipando Samsung Galaxy S8, il cui debutto è previsto in aprile. Il nuovo smartphone top di gamma potrebbe essere dotato di un display QHD edge to edge da 5.3 pollici di diagonale e 2560 x 1440 pixel di risoluzione (fra i 5.2 / 5.5 pollici), SoC Snapdragon 835 con processore Octa Core da 2.2 Ghz, GPU Adreno 540, 6 GB di RAM LPDDR4 e 64 GB di memoria interna. Secondo le indiscrezioni, il retro potrebbe essere completamente in vetro e con una lavorazione in grado di conferirgli un aspetto tridimensionale. Ma questo è il futuro. Al CES 2017, LG gioca invece la carta delle Tv con NanoCell e dalla smart home, dopo aver presentato gli ultra-portatili della gamma Gram, gli auricolari Bluetooth che incorniciano il collo e la nuova Serie K (2017) di smartphone di fascia media.

CES 2017 - LG gioca la carta delle Tv con NanoCell, Oled ultrasottile e della casa connessa
CES 2017 – LG gioca la carta delle Tv con NanoCell, Oled ultrasottile e della casa connessa

Le Tv Lcd 4K di LG promettono brillantezza dei colore, accuratezza e contrasto, oltre a un angolo di visione di 60 gradi. LG ha aggiornato la nuova gamma Super UHD. La nuova tecnologia Nano Cell sbarca su tre modelli di fascia alta: SJ9500, SJ8500 e SJ8000. Il primo è un televisore premium, spesso appena 6,9 mm. La nuova OLED W7 è spessa appena 2.57mm: il modello da 65 pollici costerà 8 mila dollari, a fine anno debutterà la versione da 77 pollici. Gli schermi assicurano di essere il 25% più luminosi e promettono uno spazio colore DCI-P3 al 98,5%.

CES 2017 - LG gioca la carta delle Tv con NanoCell, Oled ultrasottile e della casa connessa
CES 2017 – LG gioca la carta delle Tv con NanoCell, Oled ultrasottile e della casa connessa

LG spiega che la tecnologia Nano Cell è basata su microscopiche particelle, dalle dimensioni di un nanometro, presenti nei display dei tv UHD, in grado di conferire colori più accurati e profondi, da ogni angolo di visione. Ciò dipende dall’assorbimento delle onde luminose in eccesso.

CES 2017 - LG gioca la carta delle Tv con NanoCell e dello Smart frigoI nuovi televisori targati LG sono in grado di supportare l’HDR (High Dynamic Range): HDR10, HLG (Hybrid Log Gamma) e il nuovo Advanced HDR di Technicolor, oltre alla modalità HDR Effect per convertire in HDR segnali standard (SDR). Sulle Tv gira la nuova versione del sistema operativo WebOS Tv 3.5: il telecomando Magic Remote, grazie al pulsante Magic Link, consente di accedere velocemente a servizi di streaming video come Netflix e Amazon Prime Video.

CES 2017 - LG gioca la carta delle Tv con NanoCell, Oled ultrasottile e della casa connessa
CES 2017 – LG gioca la carta delle Tv con NanoCell, Oled ultrasottile e della casa connessa

In ambito smart home, il nuovo frigorifero LG Smart InstaView conquista nuove funzioni grazie al servizio vocale Alexa di Amazon e basate sulla piattaforma smart webOS di LG. Il frigo intelligente Door-in-Door di LG vanta un display touch LCD da 29 pollici che, grazie a InstaView, diventa istantaneamente trasparente con solo due colpi sullo schermo e consente di vedere al suo interno, senza la necessità di aprire la porta. La piattaforma webOS permette ai consumatori di sperimentare numerose funzioni WiFi direttamente dal display: Amazon Alexa è l’assistente personale intelligente che, attraverso i comandi vocali, permette di trovare ricette, ascoltare musica, aggiornare la lista della spesa eccetera. Con oltre 6.000 servizi disponibili, Alexa può anche controllare la smart home, chiamare un taxi, inserire il timer della cucina e monitorare la temperatura all’esterno dell’abitazione, tutto solo tramite i comandi vocali.
Inoltre il menu Smart Tag permette di aggiungere adesivi e tag per indicare quali alimenti sono disponibili, così come la possibilità di impostare un promemoria per ricordare la data di scadenza degli alimenti conservati nel frigorifero. L’ampia lente da 2.0 Megapixel della fotocamera panoramica, presente all’interno del frigorifero, consente di scattare fotografie, da ogni angolazione per trasmetterle in modalità wireless allo smartphone.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore