CES 2017 – Samsung scommette sulle Tv Qled e sullo IoT per la smart home

Internet of EverythingNetwork
Samsung al CES 2017
0 0 Non ci sono commenti

Al CES 2017 arrivano le Tv QLed di Samsung per colori più naturali e la linea Family Hub 2.0 dei frigoriferi intelligenti con tecnologia vocale che aiutano gli utenti ad ordinare online la spesa. I nuovi Chromebook si trasformano in tablet e usano la scrittura predittiva e il machine learning

Dopo aver tolto i veli alla gamma Galaxy A, al CES 2017 Samsung punta sulle Tv Qled e sullo IoT per la smart home, presentando la linea Family Hub 2.0, i frigoriferi intelligenti con tecnologia vocale, disponibili con tre o quattro porte, che aiutano gli utenti ad ordinare e gestire la spesa, rimanere in contatto con la famiglia e gli amici.

CES 2017 - Samsung scommette sulle Tv Qled e sullo IoT per la smart home
CES 2017 – Samsung scommette sulle Tv Qled e sullo IoT per la smart home

Partiamo dagli smart frigo. La gamma Family Hub 2.0 permette di verificare via telecamera quali prodotti scarseggiano in frigo ed ordinarli attraverso l’applicazione di MasterCard. Inoltre, l’app Recipe (da Allrecipes) consente di accedere alle ricette di diversi Paesi in tutto il mondo. Con il pannello touch da 21,5 pollici a LED, i familiari possono collegare i loro profili e l’applicazione Famiglia Hub sul loro smartphone, per condividere foto, calendari, scrivere a mano appunti e memo sul display del frigorifero, ovunque si trovino. Tramite i comandi vocali, Family Hub 2.0 permette di informarsi sul meteo, aggiungere generi alimentari alla lista della spesa ed acquistare online ciò che manca, gestire calendari oltre a controllare varie altre applicazioni.

In ambito smart home, Samsung sta collaborando con partner come Grubhub, Nomiku, Glympse, Ring, Spotify e iHeartRadio per portare i rispettivi servizi sui suoi frigo .della Family Hub 2. A livello locale, diventeranno partner Eataly e Lidl. Anche i cottura diventano intelligenti. Tutti gli elettrodomestici da incasso di Samsung sono dotati di Wi-Fi così gli utenti possono a distanza controllare e spegnere i loro forni, così come monitorare il piano di cottura e la cappa dal proprio smartphone. Infine, la connettività Bluetooth sincronizza il piano di cottura con la cappa o le luci di Samsung per l’avvio automatico quando si inizia a cucinare.

Le Tv di Samsung con tecnologia Qled
Le Tv di Samsung con tecnologia Qled

Passiamo infine alle Tv con tecnologia QLED che promette colori sempre più naturali. La Q indica il riferimento alla tecnologia Quantum Dot introdotta l’anno scorso e che evolve, grazie all’introduzione di una lega metallica, migliorando la resa del colore sulle nuove tv denominate Q9, Q8 e Q7: Samsung vuole impedire la degradazione del colore causata dalla variazione di luminosità e mantenere inalterata l’arte cinematografica di un film. Le nuove Tv arriveranno sul mercato sia in forma piatta che curva. Il vendor sud-coreano ha annunciato anche una nuova soundbar con subwoofer integrato, più semplice da abbinare alla tv.
Le tv vantano un unico iper-sottile cavo in fibra ottica che consent di eliminare dalla vista tutti i fili dei congegni da collegare allo schermo, quando è appeso al muro come un quadro. Il nuovo lettore Blu-Ray UBDM 9500 permette di trasmettere in streaming i contenuti anche ai dispositivi mobile in casa.

Samsung Chromebook
Samsung Chromebook

I nuovi Chromebook che si trasformano in tablet Android meritano un capitolo a parte. I nuovi laptop con l’OS di Google prevedono cosa volete scrivere: merito della scrittura predittiva e del machine learning  su Chromebook Plus e Chromebook Pro. Dotati di una penna digitale, li schermi sono tablet con risoluzione da 2400 x 1600 pixel (3:2). Sui Chromebook girano le app di Google Android.

I Chromebook di Samsung si trasformano in tablet, hanno la penna digitale e su di essi girano le apps Android
I Chromebook di Samsung si trasformano in tablet, hanno la penna digitale e su di essi girano le apps Google Android

I nuovi Chromebook hanno specifiche hardware di tutto rispetto: SoC OP1 con CPU esa-core (2 core A72 e 4 core A53) per il Plus e SoC Core M3 6Y30 con CPU dual core da 2,2 GHz per il Pro, 4 GB di RAM LPDDR3, 32 GB di storage eMMC, speaker stereo (2 da 1,5 W), webcam HD, due porte USB Type-C, batteria da 39 Wh (pari ad 8 ore di autonomia) e slot per la micro-SD. Sono corredati di giroscopio, accelerometro, Bluetooth, Wi-Fi e tutti i soliti altri componenti. Samsung Chromebook Plus sarà in commercio negli USA da febbraio a 449 Dollari, mentre Samsung Chromebook Pro sarà a scaffale in primavera, ma il prezzo non è stato reso noto.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore