Chaintech presenta un "grosso" notebook

LaptopMobility

Imo Desk ha i componenti di un desktop

L’azienda taiwanese ha presentato recentemente un Pc davvero particolare. L’aspetto infatti è quello di un grosso notebook, ma i componenti sono tutti per desktop. All’interno troviamo cioè un processore tradizionale (Intel o Amd), anziché uno ottimizzato per notebook, e anche le memorie sono normali Dimm a 184 pin (non le più costose Sodimm); anche l’hard disk da 3,5″ ha le stesse dimensioni di quelli che troviamo alloggiati nei Pc, anziché essere uno da 2,5″. Il display Tft da 15″ o da 17″, disponibile in opzione, è retroilluminato con due lampade e arriva a 16 milioni di colori, mentre la luminosità e il rapporto di contrasto sono rispettivamente di 250 cd/m2 e 300:1. Queste scelte permettono di contenere i costi, non essendoci la preoccupazione del risparmio energetico o del mantenimento di peso e dimensioni: Chaintech vuole posizionare l’Imo come Pc da scrivania, non come notebook. Anche il nome, Imo (sta per Internet-Multimedia-Office), ribadisce ulteriormente che l’utilizzo del Pc è quello di un desktop, con il plus della portabilità. La scelta è forse azzardata ma vedremo come risponderà il mercato. I prezzi variano a seconda dei componenti scelti per le varie configurazioni, che sono ampiamente personalizzabili; Chaintech lascia trapelare che si tratterà comunque di prezzi comparabili a quelli di Pc desktop, piuttosto che a quelli di un notebook: ufficiosamente, Chaintech stessa prevede una maggiorazione del 10-15% rispetto al prezzo medio di un Pc di pari configurazione. Il peso è di circa 4 Kg. www.chaintech.com.tw

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore