Chatbot, Google acquista Api.ai

AcquisizioniAziende
Chatbot, Google acquista Api.ai
2 17 Non ci sono commenti

Le acquisizioni di settembre di Google: da Apigee a Urban Engines, fino all’alleanza da mezzo miliardo con Sanofi e ora lo shopping nelle chatbot. Il motore di ricerca compra Api.ai

Google fa shopping nel settore delle Chatbot. Il motore di ricerca di Mountain View acquisisce Api.ai, per rafforzare Assistant e le funzionalità introdotte nelle chat, le novità presentate alla conferenza sviluppatori Google I/O. Infatti, API.ai è una startup americana che aiuta gli sviluppatori ad implementare interfacce conversazionali integrandole nei loro servizi.
API.ai ha sviluppato anche un chatbot, “Assistant”, forte di 40 milioni di utenti. Inoltre, ha realizzato una piattaforma con oltre 60 mila sviluppatori a livello globale, i cui tool permettono ai programmi di “leggere” il linguaggio umano, trasformandolo in azioni. Google è sempre più impegnata nel machine learning, per dedicarsi ad interfacce basate sul linguaggio naturale.

Pochi giorni fa, Google ha fatto shopping di API, acquisendo Apigee nel mercato software, nel segmento cloud, e poi ha comprato Urban Engines, startup specializzata nei big data. Inoltre, il motore di ricerca si è alleata con la multinazionale farmaceutica Sanofi, per cercare nuove cure nel diabete, a partire dal diabete di tipo 2, per coprire anche quello di tipo 1 e prevenire la malattia nelle persone a rischio: si tratta di un investimento da quasi 500 milioni di dollari. L’intesa è stata firmata da Sanofi e Verily’s Life Science, una delle società derivate da Google Life Sciences, e la nuova startup si chiamerà Onduo.

Chatbot, Google acquista Api.ai
Chatbot, Google acquista Api.ai
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore