Check Point promette maggiore supporto al canale

Aziende

Nel corso dell’anno, l’azienda intende rilasciare numerosi nuovi prodotti e per l’occasione intende offrire un supporto migliore ai propri partner.

Un 2005 ricco di novità per Check Point, azienda specializzata in soluzioni per la sicurezza. Nel corso dell’anno, annuncia, verranno rilasciati molti nuovi prodotti destinati sia al mondo corporate che alle piccole medie imprese. La società rivendica d’altro canto che le proprie soluzioni, come One ed Eventia Analyser, già oggi consentono agli amministratori di sistema di far fronte adeguatamente agli attacchi sferrati contro i loro computer. Check Point intende inoltre impegnarsi maggiormente nei confronti del canale. Nel corso del 2004, sostiene Viv Francis, channel manager in Check Point, sono stati ottenuti buoni risultati e i rapporti con il canale si sono rivelati positivi, e per il 2005 l’azienda si attende altrettanto. Ma il rilascio dei nuovi prodotti, specifica, richiede un impegno ancora maggiore a cui Check Point non intende sottrarsi. Proprio per questo sta consolidando i rapporti con i propri partner di canale, offrendo loro un supporto ancora più efficace; grazie a loro, Check Point potrà ampliare la presenza delle proprie soluzioni sul mercato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore