Chi compra un e-reader, legge di più

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Il 10% degli americani ha un e-reader, mentre un altro 10% ha intenzione di acquistarne uno. Sondaggio Harris: tra i possessori di e-reader, più di un terzo legge tra gli 11-20 e-book all’anno

I cosiddetti “lettori forti” vanno cercati fra i possessori di e-reader. La popolarità degli e-readers è in crescita negli Stati Uniti: il 10% degli americani ha un e-reader, mentre un altro 10% ha intenzione di acquistarne uno. Il sondaggio di Harris Poll, condotto su 2,775 adulti, ha comunque riservato una piacevole sorpresa per gli editori: chi possiede un e-reader legge di più rispetto a quando non aveva il dispositivo. Forse comprare e-book da librerie digitali è più semplice e invoglia maggiormente la lettura?

Ecco i numeri che emergono dal sondaggio di Harris: due americani su cinque (il 40%) leggono 11 o più libri all’anno, mentre uno su cinque legge  21 o più libri all’anno (il 19% degli americani).; ma tra i possessori di e-reader, più di un terzo legge tra gli 11-20 e-books all’anno (il 36%) e più di un quarto legge 21 o più libri digitali in media all’anno (il 26%).

Ad agosto le vendite dell’ultima versione di Amazon Kindle hanno sorpassato in quattro settimane le vendita dell’intera generazione precedente dell’e-book reader: ciò in parte smentisce l’idea che i Pad o tablet mettano in ombra gli e-reader. Il sondaggio di Harris dovrebbe bloccare l’ansia degli editori: se un americano su cinque (21%) non ha comprato neanche un libro nell’anno passato, si è comportato così solo l’8% degli utenti di e-reader. Gli e-book reader trainano la lettura e l’acquisto di e-books. L’e-book cresce a tripla cifra. Amazon ha di recente annunciato che le vendite di e-book hanno superato quelle dei libri rilegati.

Amazon aggiorna Kindle 3G e WiFi o solo WiFi
Amazon aggiorna Kindle 3G e WiFi o solo WiFi
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore